Calciopoli, la difesa dell’ex arbitro Pieri presenta nuove (vecchie) intercettazioni

Napoli, 9 novembre 2012

“Se Moggi esplicita il proprio intento che di far avanzare il Milan nelle ammonizioni e Pieri arbitra il giorno dopo Parma-Milan e non ammonisce nessun giocatore del Milan significa che tutto il teorema accusatorio casca e si dissolve in una bolla di sapone”.

Claudio Palazzoni, avvocato dell’ex arbitro Tiziano Pieri, durante l’ultima udienza del processo di appello. Udienza in cui la difesa dell’ex fischietto ha richiesto che alcune intercettazioni fossero sentite per dimostare l’estraneità del suo assistito ai fatti a lui imputati e per cui è stato già condannato a 2 anni e 4 mesi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...