Calcioscommesse: l’allarme del procuratore barese Laudati. Venerdì audizione Locatelli


A indagini ancora in corso, il procuratore capo di Bari, Antonio Laudati squarcia un silenzio ipocrita, inutile su quella perversione non solo nostrana: le scommesse illegali su cui indagano i magistrati baresi di raccordo con le Procure di Cremona e Napoli e con quella federale.

“Ci sono più soldi da guadagnare con le scommesse che con la droga”

France Football, autorevole settimanale francese di settore, dedica l’intero numero a una indagine giornalistica sul calcioscommesse e sulle inchieste aperte in Italia dalla magistratura ordinaria e sportiva. Nell’intervista rilasciata al giornale, Laudati spiega come è partita l’inchiesta e quali sono le ramificazioni con la criminalità: ”c’è una riflessione da fare, il mondo del calcio non era pronto ad affrontare questo nuovo grande affare delle scommesse…il fatto di poter scommettere, durante la partita, su chi tirerà il primo corner, la prima punizione…con queste scommesse si esagera. Siamo davvero andati troppo lontano”.

Venerdì è prevista l’audizione del giocatore dell’Atletico Arezzo, Tomas Locatelli, già ascoltato. Si attendono a breve i primi deferimenti da parte del procuratore, Stefano Palazzi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...