Matri alla Juve: "Meriterò i 18 milioni spesi"

1) “Diciotto milioni sono tanti – le prima parole dell’attaccante in bianconero -. Sono soddisfatto di valerli e voglio ripagare la fiducia della Juve sul campo”.

2) “Sono preso dall’euforia – sorride Matri -, spero che il mio arrivo porti entusiasmo al gruppo in allenamento e durante le partite. Ringrazio Marotta, Agnelli e la società, ringrazio il Cagliari e Cellino che mi ha permesso di relizzare obiettivi importanti. Vivo benissimo le responsabilità, è l’occasione della vita, quella che rincorro da quando sono ragazzino. Sono pronto per il grande salto, ma questo lo dirà il campo. Cellino? La trattativa è nata due giorni fa. Ero all’antidoping e lui è venuto a parlarmi. Mi ha detto che se volevo non sarebbe andato a Milano per cedermi. Gli ho detto che non potevo rifiutare la Juve. Mi ha capito, scherzando ha anche proposto di raddoppiarmi lo stipendio. Ma conosce il mio attaccamento alla maglia e ha fatto di tutto per accontentarmi. Voleva trattenermi, ma io dovevo coronare il mio sogno. A Cagliari spero in una buona accoglienza, però posso capire la delusione dei tifosi. I miei idoli? Van Basten, poi Vieri. Avrò il numero 32, come a Cagliari”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...