Luca Toni alla Juve, la logica dell’usato sicuro

Che l’infortunio di Fabio Quagliarella non fosse banale lo si è compreso nei pochi istanti successivi all’incidente.  

Flash/1: si è fatto i legamenti, primo pensiero. Speravo nella rottura solo del collaterale, invece la disillusione si consuma con parole avare di trasalimenti come si usa nei comunicati:

“Tale esame, effettuato dal professor Faletti, e la successiva visita ortopedica del professor Quaglia hanno evidenziato la lesione del legamento crociato anteriore destro.

Nei prossimi giorni, Quagliarella verrà sottoposto a intervento chirurgico per la ricostruzione del legamento. La prognosi è di circa sei mesi”.

Flash/2 Quando perdi una punta che, alla giornata numero 18 di campionato, ti ha siglato nove reti e devi elaborare la certezza che verrà sostituito da Luca Toni, quella teoria scansata dell’usato sicuro (anche se sull’attaccante ho delle riserve) così familiare quando si tratta di Juventus avanza. Che si prenda anche Floccari, se Delneri gradisce.

Flash/3 Le conseguenze dell’amore sono anche queste.

P.S.: Storari, Sissoko, Quaglia infortunati. Felipe Melo squalificato salterà tre turni. Felice 2011

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...