Rita101, auguri alla ricerca

Fosse nata nel 1976 (come me) che cosa ne sarebbe stato di questa ragazza appassionata, tenace, di religione ebraica con una predisposizione allo studio? Avrebbe scelto la ricerca? Avrebbe sostenuto l’iter estenuante che hanno affrontato colleghi e coetanei giunti alle soglie degli anta con una borsa di studio coperta da multinazionali, aziende e/o famiglie? Rita ne fa 101, Rita101 (la diretta on line dalle 21). E’ nata a Roma, è splendida, elegantissima, di un umorismo vivace e arguto più degli opinionisti da deriva post televisione generalista. Ha vinto un premio Nobel. Di cognome fa Levi Montalcini. E’ nata nel 1909, non nel 1976.

Oggi 22 aprile, per celebrare la sua insolita intelligenza si partorisce un progetto dirompente tra le web tv che offrono le proprie piattaforme annullando personalismi per esprimere una cittadinaza digitale coerente e consapevole. In un paese in cui la banda larga risulta pressoché inesistente, Rita non si cura dell’assenza di coraggio (altrui). Prosegue, impartendo la sua lezione di quotidiano apprendimento senza ritenendosi mai sazia e chiedendo opportunità per quanti sono nati nel 1976, nel 1977, nel 1980 in questo paese. Che non è un paese per donne (sottopagate, sfruttate, declassate). Che non è un paese di e per giovani (). Ma che ha lei, Rita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...